Start-up aziendali

Servizio 3

STARTUP

L'avvio di una nuova impresa

Il termine startup (dall’inglese “inizio”) indica l’avvio di una nuova impresa, con tutto ciò che ne comporta a livello organizzativo e strutturale:

  • ricerca del mercato potenziale,
  • formulazione del modello di business,
  • ricerca dei collaboratori,
  • identificazione del corretto posizionamento,
  • ricerca dei finanziamenti,
  • stesura del piano marketing.

Nella sua definizione originaria, il concetto di startup si riferiva a una tipologia ben precisa di società: quelle che operavano nel settore dell’informatica e della tecnologia più evoluta, in grado di offrire soluzioni assolutamente all’avanguardia.
Oggi non è più così.

Ormai da qualche anno stiamo assistendo alla nascita di startup nei più diversi settori, da quello alimentare a quello dell’abbigliamento. Si tratta di piccole realtà che nascono dai sempre più numerosi neoimprenditori (cosiddetti startupper) che decidono di investire il tutto per tutto per concretizzare la loro idea.

E così, in linea di massima, oggi qualsiasi neo-azienda nei suoi primi due/tre anni di vita viene definita genericamente una startup.

È di opinione contraria Paul Graham, imprenditore seriale e co-fondatore di Y Combinator, società specializzata nel lancio e nel supporto di startup. Secondo il parere del manager, c’è un aspetto imprescindibile che caratterizza in modo inequivocabile questa tipologia di azienda, vale a dire la sua capacità di crescere molto rapidamente:

“Per svilupparsi velocemente è necessario produrre qualcosa che sia possibile vendere a un grande mercato. E proprio qui sta la differenza tra Google e un parrucchiere: un parrucchiere non punta a scalare il mercato, Google invece sì. Per poter crescere veramente tanto e in poco tempo, bisogna saper proporre qualcosa che il mercato vuole e che viene richiesto da un numero molto elevato di persone. E, cosa fondamentale, bisogna essere in grado di raggiungere tutte queste persone e di soddisfare le loro richieste.”

competenza, affidabilità e responsabilità

Roberto Falcone

Lo studio Falcone inizia la sua attività professionale in Taranto, ad opera del suo fondatore il dott. Roberto Falcone, nei primi anni ottanta dello scorso secolo. Gli studi universitari e la profonda conoscenza della materia economico-contabile-fiscale acquisita nel corso di questi anni rendono lo studio professionale di assoluta affidabilità nei confonti dell'utenza come attestato peraltro da apposita certificazione di conformità alla norma tecnica Uni 11511 rilasciata da Fac Certifica.

Falcone Roberto, nato a Taranto il 10 luglio 1959, ha conseguito il diploma di Ragioniere e perito commerciale e Laurea in Scienze economiche e bancarie.

Iscrizioni professionali

  • iscritto nei ruoli istituiti presso la C.C.I.A.A. di Taranto per il settore: Periti ed esperti Tributari;
  • iscritto nel Registro dei Revisori Legali previsto dall'art. 6 del D.lgs. n. 39 del 27/01/2010;
  • iscritto nell'elenco dei Revisori degli Enti locali per la regione Puglia;
  • iscritto all'albo dei C.T.U. per la circoscrizione del Tribunale di Taranto;
  • iscritto all'albo periti penali per la circoscrizione del Tribunale di Taranto;
  • patrocinante presso le Commissioni Tributarie ai sensi dell'art. 12 D.lgs. 31 dicembre 1992 n. 546;
  • Tributarista senior certificato Accredia;
  • iscritto all'Albo dei Giornalisti di Puglia e Lazio;
  • mediatore controversie civili di cui al dlgs. 4 marzo 2010 n. 28.
  • Conciliatore della Camera arbitrale presso la Camera di Commercio di Taranto

Contatta lo studio

I NOSTRI PROFESSIONISTI TI RISPONDERANNO NEL PIÙ BREVE TEMPO POSSIBILE

© 2021 Studio Dott. Roberto Falcone | P.IVA 01826740738 | Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy e Cookie Policy

Made with love by Modì Marketing

phone-handset